Insolvente,mantenimento da datore lavoro

L'ex marito è insolvente e allora il Tribunale dispone che a pagare l'assegno di mantenimento all'ex coniuge sia il datore di lavoro. Lo ha deciso con ordinanza n. 21335/2018, il Tribunale di Roma che ha accolto la richiesta di una donna che ah chiesto assistenza legale all'associazione "Avvocato del Cittadino" per i continui inadempimenti dell'ex marito che, mensilmente, ometteva di versarle 700 euro per il mantenimento delle figlie.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Lazio in Festa
  2. Il Messaggero
  3. Il Messaggero
  4. Il Messaggero
  5. Il Messaggero

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Salisano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...